La Gazzetta degli Imbecilli
18/11/2019      REDAZIONE
Quelli di google sono dei pusillamini

02/10/2010
Pol. Cucciago - Ceam Fino Mornasco
2010/2011 - Serie B Femm. - Girone Unico (B2 Lombardia)
1° Quarto 524 Download
2° Quarto 383 Download
3° Quarto 339 Download
4° Quarto 350 Download
Interviste e varie Ezioserie 525 Download

Per scaricare la partita sul proprio PC cliccare con il tasto destro del mouse su 'download' e scegliere 'salva oggetto con nome'.
Se volete la partita su DVD richiedetela direttamente alla redazione che in limiti di tempo ragionevoli e alla modica cifra di 20Euro spedizione compresa recapiterà direttamente a casa vostra il DVD. Un idea geniale per un fantastico regalo.
Ovviamente il DVD avrà una qualità d'immagine molto migliore della versione scaricabile via download.
Tabellini e giudizi scrive il 6/10/2010 alle 18:20 Ip= 88....

CUCCIAGO (6.5):

Farinello: 11 (3/7 – 1/4 - 2/4) : 6.5 sa rendersi utile anche se in attacco va un po’ a singhiozzo
Frate: 1 (0/3 – 0/2 - 1/6) : 5 si eclissa quasi subito e fatica a riemergere
Turri: 4 (2/12 – 0/0 - 0/2) : 5.5 il suo fisico è sempre utile ma al tiro lascia assai a desiderare
Bossi: 20(4/12 – 4/11 - 0/0) : 7- se Cucciago fa il vuoto nel primo tempo è (quasi) tutto merito suo. Irresistibile per 15 minuti accusa poi la fatica e nel finale ne fa un paio di brutte. Resta comunque una delle top ten del campionato a livello estetico. Una delle mie cocche.
BERGNA S.:10 (3/6 – 1/1 - 1/2) : 7 IMBEDONNA-ARRIVATO. Discreta per 35 minuti diventa decisiva nel finale: canestro, tripla e libero della staffa.
Cattaneo: 6 (3/6 – 0/0 - 0/0) : 6.5 quando chiamata in causa risponde presente.
Anzivino: 0(0/3 – 0/1 - 0/0) : 5.5 cerca di rendersi utile
Acerbis: 6 (3/10 – 0/0 - 0/1) : 6.5 partita di qualità e sostanza. Fatica un po’ a prendere le misure ma poi va come un treno facendo valer il fisico
Lunardi: 0 (0/1 – 0/0 - 0/0) : 6- entra con grinta facendo falli ma tiene il campo
Corno: ne

Coach Marcantonio (18/60 – 6/19 – 4/15): 6.5 ha una squadra in grado di partire forte e fare il break. I cambi per ora non reggono i ritmi, comunque sia pare a buon punto


FINO MORNASCO (6):

Mauri: 9(2/4 – 1/2 - 2/4) : 6- parte come ex assai contratta poi pian piano si ritrova. Lotta come sempre fa.
Giannoni: 2 (0/6 – 0/1 - 2/2) : 5.5 altra ex emozionata
Frigerio: 0 (0/0 – 0/0 - 0/0) : 5 lei non è ex per cui non dovrebbe tradire alcuna emozione. Cominia male e finisce peggio.
Giusto: 3(1/1 – 0/0 - 1/2): 6 lotta vicino a canestro e si arrangia come può
Casartelli:8 (4/13 – 0/1 - 0/0): 6 anche per lei inizio difficile con uno 0 su 5 al tiro poi si rinfranca. Suo il canestro del sorpasso e suo, purtroppo per Fino, il pesante errore in contropiede nel finale che poteva dare margine
Napoli: 14(4/13 – 0/0 - 6/8) : 6.5 trascinatrice delle sue seppure febbricitante. Anima della rimonta nel finale cede allo sforzo
Rigoldi: 1(0/0 – 0/0 - 1/4): 6- partita di battaglia. Si arrangia come sa
Barozzi: 8(3/4 – 0/0 - 2/2): 6+ ispirata parte con un 3 su 3 e sveglia le sue poi si adagia
Molteni: 5(0/5 – 1/3 - 2/6): 6+ la Peperina pare in ripresa. Sua la tripla della grande speranza ma suoi anche un paio di liberi pesanti sbagliati nel momento topico
Lanfredi: 5(1/3 – 0/0 - 3/6): 6 partita senza infamia senza lode

Coach Giordano (15/49 – 2/7 – 19/34): 6 tranquilla in panca vede le sue andare sotto come sommergibili, toccare il -17 e ritornare sopra fino al +4 (54-50). Quando già assaporava la vittoria nel derby da grande ex incassa le sberle di Bergna. Non fa drammi e aspetta la prossima. Va ben così ma dovrà lavorare sui liberi visto che ne ha tirati più del doppio delle avversarie sbagliandone troppi.

Arbitri: 6 lasciano giocare.

La Partita(6.5): un match particolare caratterizzato dalla fuga iniziale di Cucciago che piazza subito un 10-0 con Bossi protagonista a suon di triple. Primo quarto che si chiude sul 22-12 con le locali assolute padrone del campo. Bene il press locale che nette in crisi un Fino ancor privo di Longoni. Stesso copione fino a metà secondo quarto (32-15) ma poi Fino si sveglia piazzando un parziale di 9 a 2 che vale il 36 a 24 dell’intervallo. Fino continua bene anche in apertura di terzo quarto arrivando a -8 ma due canestri locali sventano la minaccia per le bianco verdi che gestiscono bene il vantaggio fino al 48-37 della terza sirena. Pare tutto in discesa per Cucciago ma i primi minuti del quarto finale sono un’odissea per coach Marcantonio che deve subire un parziale “Benetton”: 0-12! E’ un canestro di Pek Casartelli a firmare il sorpasso. Momento di panico per Cucciago che però sa serrare le file e rispondere colpo su colpo anche se una tripla di Molteni pare far volar via le ospiti (54-50). Mancano circa 4 minuti e ci vuole tutta la sapienza di Bergna per far tornare a galla le sue, canestro, tripla e palla recuperata con libero. I suoi 6 punti spaccano la partita e, seppur con qualche sofferenza il derby va alle padrone di casa.


Se hai inserito un commento e non lo vedi premi F5 per ricaricare la pagina

This site is run by www.marcogiunco.com