La Gazzetta degli Imbecilli
21/11/2019      REDAZIONE
Quelli di google sono dei pusillamini

31/10/2010
Lussana Femm. Bergamo - Pregis Sanbonifacio
2010/2011 - Serie B/Ecc Fem - GIRONE A2
1° Quarto 380 Download
2° Quarto 318 Download
3° Quarto 375 Download
4° Quarto 334 Download
Le cose di ezio e la Puffina come la chiama lui 376 Download

Per scaricare la partita sul proprio PC cliccare con il tasto destro del mouse su 'download' e scegliere 'salva oggetto con nome'.
Se volete la partita su DVD richiedetela direttamente alla redazione che in limiti di tempo ragionevoli e alla modica cifra di 20Euro spedizione compresa recapiterà direttamente a casa vostra il DVD. Un idea geniale per un fantastico regalo.
Ovviamente il DVD avrà una qualità d'immagine molto migliore della versione scaricabile via download.
Tabellini e giudizi scrive il 2/11/2010 alle 09:12 Ip= 88....

LUSSANA BERGAMO (6-):

Turrazzi: 4 (2/5 – 0/0 - 0/0) : 5.5 solite gioie e dolori. Il peggiore è il contropiede fallito nel finale.
Lippolis: 4 (1/6 – 0/1 - 2/2) : 5.5 anche per lei giornata in chiaroscuro. La zuccata non la sveglia completamente, il look metallizzato la fa notare di più
Carera: 6 (2/5 – 0/0 - 2/2) : 6 non certo continua ma qualcosa di buono lo fa
Devicenzi: 10 (5/13 – 0/0 - 0/0) : 6+ 39 minuti malino ma nel finale imbrocca tre tiri che rischiano di far vincere la partita
Minali: 10 (3/6 – 0/0 - 4/8) : 6 il suo lo fa lottando e segnando
Filippi: 4 (2/8 – 0/1 - 0/0) : 5+ partita anonima.
Luzzi: 11(4/9 – 1/1 - 0/0) : 6.5 da ultima arrivata si getta nella mischia con buoni risultati.
Bolognini: 2(1/4 – 0/0 - 0/0) : 6- può fare meglio
Pizzi: 0 (0/4 – 0/1 - 0/0) : 5.5 ci prova ma non le va molto bene
Penna: 0 (0/3 – 0/0 - 0/0) : 5.5 non incide

Coach Stazzonelli (20/63 – 1/4 – 8/12): 6- non riesce a tenere sveglie le sue che avanti di 10 si appisolano davanti a Monici. Non era il solito Lussana, ma c’erano anche gli avversari.


SAN BONIFACIO (6.5):

MONICI: 16(2/12 – 2/3 - 6/8) : 7 IMBEDONNA-ARRIVATO. L’aria di casa le fa bene. Ed è diventata anche una tiratrice da tre… Comunque sia una presenza in campo.
Dal Cer: 8(3/5 – 0/2 - 2/2) : 10 la “Puffina” è come la squadra di calcio per cui si tifa: non si discute, si ama!. Anche se ne combina un paio di brutte nel finale…
Magaddino: 5(0/14 – 0/3 - 5/8): 5 prende palla e se la coccola. Spesso e volentieri oltre i secondi consentiti. Perde qualche pallone di troppo e non la mette proprio mai. Si salva dal disastro infilando i liberi preziosi nel finale.
Piva: 12(2/5 – 2/5 - 2/2): 6.5 due triple determinanti. Sulla seconda il Sanbo vivacchia per tutto l’ultimo quarto.
Greghi: 6(3/5 – 0/0 - 0/0): 6 ha fisico e lo usa.
Di Giangi Giardina: 3 (0/1 – 1/1 - 0/0) : 6 Aisha è uno scioglilingua vivente. Simpatica.
De Vicari: 0(0/0 – 0/1 - 0/0): sv ma povera, non fa in tempo a mettere il piede in campo che deve uscire.
Ruffo: 2(1/2 – 0/0 - 0/0): 6 altro fisicaccio. Fa un canestro e serve assai
Lovato e Bendazzoli: ne

Coach Piatti (11/44 – 5/15 – 15/20): 6+ merita un encomio per aver sopportato il suo play per 40 minuti. Alla fine le si deve anche inginocchiare davanti per pregarla di non tirare più. A parte questo è bello reattivo e vispo.

Arbitri: 6+ se la cavano discretamente dopo un inizio un po’ soft. Dvevano aver qualcosa con la povera Devicenzi che si è presa un paio di tranvate al tiro senza essere premiata.

La Partita (6): primo quarto di studio con le squadre che partono contratte. Ad inizio secondo quarto Lussana prende margine con un’attivissima Luzzi e si avvicina ai 10 di vantaggio. Improvvisamente però si spegne la luce e sale in cattedra Monici che infila due triple (urca!) e mette 10 punti personali trascinando le sue al minimo vantaggio dell’intervallo: 25 a 24. Terzo quarto di estremo equilibrio costellato di puttanate da ambo le parti, sulla massa si erge Piva che infila due triple pesanti, la seconda sulla sirena del terzo quarto che regala il 39 a 36 alle sue. Il minimo margine fa vivacchiare Sanbo sul vantaggio per 7 minuti (44 a 41) poi improvvisamente Lussana ha un altro blak-out e finisce sotto di 9 a poco più di 1 minuto dal termine. Sembra notte fonda per coach Stazzo ma improvvisamente Devicenzi si scatena e mette tre canestri di fila consentendo alle sue (anche due palle perse in maniera ignobile dalle veronesi) di portarsi sotto. Il fallo sistematico spedisce in lunetta Magaddino che dopo uno 0 su 2 pesca un 2 su 2 che da fiato alle sue. L’ultimo brivido è una palla persa da Sanbo a 15” dalla fine avanti di tre ma le locali invece che cercare la tripla segnano da due. A 4” dal termine rimessa in attacco Sanbo (dopo il time-out) e grosso rischio in quanto per poco Bergamo non ruba palla, sulla replica Monici tiene salda la paffutella che vale i due punti.



Se hai inserito un commento e non lo vedi premi F5 per ricaricare la pagina

This site is run by www.marcogiunco.com