La Gazzetta degli Imbecilli
22/11/2019      REDAZIONE
Quelli di google sono dei pusillamini

12/11/2010
Gamma Ecoenergy Segrate - Basket Sustinente
2010/2011 - Serie C Femm. - Girone A (Lombardia)
1° Quarto 434 Download
2° Quarto 315 Download
3° Quarto 426 Download
4° Quarto 365 Download
Varie nei denti 400 Download

Per scaricare la partita sul proprio PC cliccare con il tasto destro del mouse su 'download' e scegliere 'salva oggetto con nome'.
Se volete la partita su DVD richiedetela direttamente alla redazione che in limiti di tempo ragionevoli e alla modica cifra di 20Euro spedizione compresa recapiterà direttamente a casa vostra il DVD. Un idea geniale per un fantastico regalo.
Ovviamente il DVD avrà una qualità d'immagine molto migliore della versione scaricabile via download.
Tabellini egiudizi scrive il 14/11/2010 alle 22:50 Ip= 151...

SEGRATE (6.5):

Botton: 0 (0/6 – 0/1 - 0/0) : 6- se la cava in regia, decisamente meno al tiro
BISCARI: 15 (6/9 – 1/3 - 0/0) : 7+ IMBEDONNA-ARRIVATO. E’ di un’altra categoria e si vede. Nei momenti topici mette la pezza e fa perfino il centro in marcatura su Bernardoni.
Maragucci: 1 (0/4 – 0/0 - 1/2) : 5.5 sbaglia un po’ all’inizio e si intistrisce in attacco.
Salvaderi: 14 (7/9 – 0/2 - 0/0) : 7 preziosa e precisa al tiro. Con Bisca fa il vuoto
Dominese: 2 (1/10 – 0/0 - 0/0) : 5 col fisico si arrangia ma sotto canestro ne combina di ogni. Per fare i due punti della sua partita sola sotto canestro deve tirare 5 volte.
Vanzini: 0 (0/3 – 0/0 - 0/0) : 5.5 anche lei in quanto a tiri sghembi non scherza
Brino: 12 (4/14 – 1/2 - 1/2) : 6.5 buona partita. Vale decisamente più della C.
Caprino: 5 (1/4 – 1/2 - 0/0) : 6+ entra e la mette subito.
De Santi: 4 (2/6 – 0/2 - 0/0) : 6 meno devastante che a Bagnolo ma comunque utile
Somaschini: 2 (1/2 – 0/0 - 0/0) : 6 combattiva la mette anche

Coach Pagano (22/67 – 3/12 – 2/4): 7 da neopromosso due partite e due vittorie contro due squadre agguerrite. Mica male.


SUSTINENTE (5):

Molinari: 2 (1/7 – 0/1 - 0/0) : 5 la “sambuchina” ha poco spirito
Bernardoni: 18 (7/14 – 0/0 - 4/7): 6.5 la lasciano praticamente da sola. Fa quel che può
Tardiani: 7 (2/6 – 0/0 - 3/4): 5.5 Bea parte discretamente poi si perde per strada
Morselli: 6 (3/7 – 0/0 - 0/0) : 6- partita spigolosa e deve più fare a botte che giocare
Piccina: 3 (0/2 – 1/9 - 0/0): 5 fa il suo cercando fortuna dalla riga dei tre punti. Purtroppo per lei non è serata
Martini: 0 (0/2 – 0/4 - 0/0): 5.5 al rientro dopo un anno di stop deve riprendere confidenza col basket giocato.
Bonfante: 2 (1/5 – 0/0 - 0/0): 5.5 la “Ludo” gettata nella mischia ci prova.
Facciolo: 0 (0/5 – 0/0 - 0/0): 5+ Annina si batte e si sbatte ma ci prende poco
Pecorari e Canossa Sara: ne

Coach Zanella (14/48 – 1/4 – 7/11): 5.5 le sue giocano come ci si aspettava giocasse Segrate. Subisce il ritmo e l’esperienza delle avversarie.

Arbitro: 7 un po’ sovrappeso ma tutto sommato arbitra bene

La Partita (6): se la giocavano due squadre vincenti nel primo turno e due squadre che possono ambire se non ad un posto tra le prime due sicuramente tra le magnifiche cinque. L’equilibrio si vede però solo nel primo quarto quando ad una buona partenza delle virgiliane (6-1) fa eco una pronta risposta locale prima che il duo Brino-Caprino con una tripla a testa lanci Segrate sul 19 a 12 della prima sirena. Si riparte e Sustinente gioca al contrario abbassando i ritmi e venendo superato sistematicamente sul ritmo dalle padrone di casa, cosa strana in quanto le sbarbate erano tutte nelle file mantovane. Il black-out dura 3 minuti ma Martini & C. lo pagano con un pesante 0-8 che segna il match. A farla da padrone il duo Biscari-Salvaderi che mettono sei punti a testa nel quarto. La reazione ospite è tardiva ed avviene dopo il parziale di 31 a 14 che si registra a metà secondo quarto, stavolta è Segrate a tirare i remi in barca e ad incassare uno 0-9 prima che la solita Biscari fermi il trend negativo. Il tabellone a metà gara dice 35 a 23 Segrate.
Lo Zazza si fa sentire nell’intervallo e le sue paiono trasformate piazzando un bel 5-0 nei 2 minuti inizialei del terzo quarto tornando a -7, Piccina ha anche la tripla per il -4 ma non entra, entra invece quella dell’inossidabile Biscari che ridà fiato alle trombe segratesi propiziando il 7 a 0 che chiude il match. Si va al riposo sul 48 a 34 e si gioca l’ultimo quarto per onor di firma. Finisce 55 a 38 e le segratesi appaiono assai competitive anche se la serata delle lunghe è stata piuttosto disastrosa al tiro.


Se hai inserito un commento e non lo vedi premi F5 per ricaricare la pagina

This site is run by www.marcogiunco.com