La Gazzetta degli Imbecilli
22/11/2019      REDAZIONE
Quelli di google sono dei pusillamini

08/01/2011
Virtus Basket 96 - Rho Basket Canegrate
2010/2011 - Serie B/Ecc Fem - GIRONE A2
1° Quarto 383 Download
2° Quarto 315 Download
3° Quarto 384 Download
4° Quarto 313 Download
La parola agli addetti ai lavori 356 Download

Per scaricare la partita sul proprio PC cliccare con il tasto destro del mouse su 'download' e scegliere 'salva oggetto con nome'.
Se volete la partita su DVD richiedetela direttamente alla redazione che in limiti di tempo ragionevoli e alla modica cifra di 20Euro spedizione compresa recapiterà direttamente a casa vostra il DVD. Un idea geniale per un fantastico regalo.
Ovviamente il DVD avrà una qualità d'immagine molto migliore della versione scaricabile via download.
Tabellini egiudizi scrive il 12/1/2011 alle 21:59 Ip= 151...

RHO (6):

Ginolfi 0 (0/0 – 0/0 – 0/0) : 6- arrangiarsi si arrangia ma ogni tanto stacca la spina. Il suo coach lo sa e la fa sedere
Poli 9 (3/8 – 0/2 – 3/8) : 6.5 non è che faccia molto meglio delle colleghe ma nel finale ci mette una bella impronta sul successo
PONCHIROLI14 (5/16 – 1/4 – 4/6) : 7 IMBEDONNA ARRIVATA I primi tre quarti sono costellati da errori al tiro di ogni tipo ma nel finale si riscatta alla grande con rimbalzi e liberi decisivi.
Rigamonti 11 (5/16 – 0/0 – 1/2) : 6.5 anche lei determinante per i rimbalzi e i secondi tiri che si guadagna
Colombera 2 (1/7 – 0/1 – 0/0) : 5 piegata dall’influenza fatica a stare in campo
Aramini 3 (0/0 – 1/2 – 0/0) : 6 una tripla e minuti decenti
Ridolfi 2 (1/6 – 0/0 – 0/4) : 6.5 altro fisicone vicino a canestro che mette in crisi le avverse
Menapace 4 (1/7 – 0/0 – 2/8) : 5.5 anche lei minata da influenza fa molto fumo e poco arrosto.
Gatti 0 (0/1 – 0/0 – 0/0) : sv un rigore sbagliato
Paleari: ne

Coach Paletti (16/61 – 2/9 – 10/28) : 6.5 viste le condizioni delle sue porta a casa due punti d’oro. Usa le sue armi e con l’’artiglieria pesante fa bingo.


CANEGRATE (5.5):

Vezzù6 (2/4 – 0/1 – 2/4) : 6.5 ci mette grinta e voglia di fare bene. Direi una lieta sorpresa e non solo perché è una delle mie cocche.
Pelosi 8 (4/10 – 0/2 – 0/0) : 6 qualche segno di vita ma un po’ troppo sporadico
Manzo 2 (1/4 – 0/4 – 2/3) : 5.5 messa male fisicamente fa quel che può
Bonetti Chiara 0 (0/5 – 0/0 – 0/0) : 5 da una che ha calcato per anni questo parquet ci si attendeva qualcosa di meglio
Frantini S. 0 (0/4 – 0/4 – 0/0) : 5+ vedi sopra. Un più perché se la cava discretamente in marcatura su Ponchiroli per 37 minuti. Nel finale però finisce la benzina e si fa notte
Morelli 3 (0/2 – 1/2 – 0/0) : 5.5 un po’ spenta
Broggio 7 (2/5 – 0/1 – 3/4) : 6+ anche l’altra Bozen fa una buona partita per grinta ed impegno.
Aloise 4 (1/8 – 0/1 – 2/2) : 6- il suo lo fa, peccato non la metta praticamente mai
Buffoni 3 (1/7 – 0/0 – 1/4) : 6 abbastanza positiva in campo. Fisicamente però soffre le twin tower avverse.
Mometti 2 (1/1 – 0/0 – 0/0) : 6 mette il suo canestrino

Coach Lilly (12/50 – 1/15 – 10/17) : 6 povera. Cerca in tutti i modi di svegliare le sue ma non può entrare in campo e tirare. Un coach può essere bravissimo a fare schemi e giochi ma se poi dal campo le giocatrici fanno 13 su 65 è dura portare a casa le partite…

Arbitri: 6 a parte un paio di ramanzine di troppo se la cavano. Certo, vistoe le percentuali non sono stati i peggiori in campo…

La Partita: (9): uno spettacolo!!! Per gli amanti del tresh… L’inizio è da brivido caldo. Primo canestro dopo 5’ e 10” dopo un eclatante 0 a 0 fatto di passaggi a vanvera e tiri sghembi. A rompere il magico equilibrio è Ponchiroli alla quale replica dopo 7’ e 50” Pelosi. Il canestro di Rigamonti fa segnare nel primo quarto un parziale di 2 su 14 per Rho e 1/16 per Canegrate, una tresh-goduria. A tanta manna si oppone però Rigamonti che con ben 6 punti spedisce le locali avanti 9 a 4 alla prima sirena. Il secondo quarto si apre con una tripla di Aramini a che pare dare la sveglia alle sue ma è solo una pia illusione, si torna a vedere canestri più rari di un gol di Schnellinger tanto che Canegrate torna in pista grazie ad una tripla di Morelli verso metà quarto che propizia il 14 pari del 7° minuti. Bontà sua si sveglia la Ninja Poli sul finale di quarto e spedisce Rho avanti 18 a 14 all’intervallo. Era un sogno e ci hanno svegliati… Si riparte ancora nel segno dell’equilibrio e dei rari canestri, Rho mantiene un piccolo margine fino a toccare il +6 (26-20 al 4°) ma le ospiti grazie a Pelosi (3 su 3 nel quarto, incredibile) e Vezzù tornano sotto fino ad impattare alla terza sirena a quota 28. Sigh. Ancora un buon inizio locale nell’ultimo quarto e nuovo mini break (32 a 29 al 3°), la svolta sembra comparire a metà quarto quando Vezzù si becca un intenzionale, Poli va in lunetta ma sbaglia entrambi in liberi (è in buona compagnia visto l’1 su 12 di squadra fino ad allora) ed il possesso seguente è vanificato. Canegrate scampato il pericolo si riorganizza e sembra poter tornare a contatto, partita ancora in bilico al 7° (34 a 30) ma la buona difesa ospite va in crisi contro le tre lunghe locali (Ponchiroli, Rigamonti e Ridolfi) che si guadagnano un mare di secondi tiri su rimbalzo offensivo e di falli. E’ proprio dalla lunetta che Rho fa suo il match, Ponchiroli pesca un 4 su 6 e Poli un 3 su 4 nei minuti finali che condannano le volenterose avverse.



Se hai inserito un commento e non lo vedi premi F5 per ricaricare la pagina

This site is run by www.marcogiunco.com