La Gazzetta degli Imbecilli
21/11/2019      REDAZIONE
Quelli di google sono dei pusillamini

12/02/2011
IMS Mariano Comense - Caffè Cuoril Villasanta
2010/2011 - Serie B Femm. - Girone Unico (B2 Lombardia)
1° Quarto 359 Download
2° Quarto 311 Download
3° Quarto 356 Download
4° Quarto 364 Download
Ezio ezio e ezio 402 Download

Per scaricare la partita sul proprio PC cliccare con il tasto destro del mouse su 'download' e scegliere 'salva oggetto con nome'.
Se volete la partita su DVD richiedetela direttamente alla redazione che in limiti di tempo ragionevoli e alla modica cifra di 20Euro spedizione compresa recapiterà direttamente a casa vostra il DVD. Un idea geniale per un fantastico regalo.
Ovviamente il DVD avrà una qualità d'immagine molto migliore della versione scaricabile via download.
Tabellini e giudizi scrive il 16/2/2011 alle 16:29 Ip= 88....

MARIANO COMENSE (7):

Pozzi 9 (4/9 – 1/2 – 1/8) : 6+ nel finale si rende utile. Liberi a parte
Negri 5 (1/4 – 1/7 – 0/2) : 6 molto attiva si prende iniziative ma al tiro non era serata
Casagrande 6 (1/7 – 0/1 – 5/6) : 6 prestazione così così crescendo nel finale, bene i liberi pesanti nell’ultimo quarto.
Molteni 5 (2/10 – 0/2 – 1/2) : 6.5 bene per impegno e voglia di fare, un po meno come precisione
Rossi 12 (3/5 – 1/5 – 3/4) : 7 la primo tempo piuttosto oscuro poi cresce con la squadra fino ad essere protagonista da vera donna ovunque nella fuga decisiva.
ZANOTTI16 (3/6 – 2/3 – 4/5) : 7.5 IMBEDONNA ARRIVATA. Parte dalla panca ma con due triple fa vedere subito di esserci. Imperiosa nel terzo quarto.
Balzarotti 3 (1/4 – 0/0 – 1/2) : 6.5 nella battaglia sa farsi valere
Ferrara 4 (2/3 – 0/0 – 0/0) : 6.5 un paio di cose interessanti
Paglia 2 (1/1 – 0/0 – 0/0) : 6 tiene bene il campo e si rende utile
Canzi 2 (0/1 – 0/0 – 2/2) : 6 se la cava bene facendo anche un paio di buone penetrazioni

Coach Molteni (18/50 – 5/20 – 17/31) : 7 nel primo tempo soffre un po’. Nell’intervallo motiva e sprona le sue trasformandole. Salta e corre come fosse in campo, (quasi) a posto atleticamente.


VILLASANTA (5):

Boscolo 7 (0/7 – 2/4 – 1/2) : 5 primo tempo discreto poi si perde in intenzionali e nervosismi. Film già visto.
Pogliana 9 (3/11 – 0/0 – 3/5) : 6 lotta vicino a canestro e nel primo tempo fa anche bene. Nel secondo si eclissa con tutta la squadra
Castelli 11 (2/6 – 1/2 – 4/7) : 4 per quanto fatto in campo come giocatrice si merita ben oltre la sufficienza, il problema è che nel momento in cui stava trascinando le sue alla rimonta si becca un tecnico per applauso all’arbitro che ha significato fine della sua partita. Non se lo può permettere, senza lei la squadra soffre troppo.
Papagno 8 (4/14 – 0/0 – 0/0) : 5.5 troppo sghemba stasera.
Tunc 7 (3/8 – 0/0 – 1/3) : 5 altra tarantolata. Sclera e lascia anzitempo il match. Perché?
Rossi13 (1/7 – 3/4 – 2/2) : 6.5 gioca un’ottima partita segnando come l’abbiamo vista fare poche volte. Una delle poche a non perdere la testa.
Daniel 0 (0/0 – 0/0 – 0/0) : 5.5 lungaacerba
Bassani 0 (0/0 – 0/0 – 0/2) : 6 qualcosina combina
Aliprandi 0 (0/0 – 0/0 – 0/0) : sv
Merlo : ne

Coach Merlo (13/53 – 6/10 – 11/21) : 5 la squadra dura un tempo e poi va in crisi fisica. La mancanza di rotazioni si fa sentire e quando le avversarie alzano i ritmi e diventano più aggressive la squadra va via di testa. Purtroppo per lui non ha cambi e quando le sue vanno in crisi diventano anche nervose e fallose chiudendo le partite anzitempo. Deve lavorare soprattutto sulla testa delle sue per farle rimanere sul pezzo fino in fondo se no sarà dura.

Arbitri: 5.5 lasciano qualche perplessità ma il metro è sembrato abbastanza lineare.

La Partita: (6.5): inizio positivo di Villasanta che scappa subito sul 5-0 ma pian piano Mariano rientra fino al 10-11 dell’8° minuto grazie a Negri che indovina un paio di tiri. Lotta serrata fino alla prima sirena (14-15) poi nella prima parte della ripresa Villasanta rompe gli indugi e con le triple di Boscolo e Rossi prende margine (33 a 22). Per Mariano è Zanotti a salvare il salvabile e con due triple tiene a galla le sue ma all’intervallo il tabellone dice 36 a 29 per le ospiti. L’inizio di secondo tempo vede un Mariano più tonico ed aggressivo, Villasanta ha pochi cambi a disposizione e ad un calo fisco assomma un nervosismo crescente caricandosi di falli. I primi 6 minuti ospiti sono devastanti ed il parziale registrato è di 0-12 con la squadra che perde completamente il filo del gioco. Bisogna attendere 8 minuti e passa perché Pogliana dalla lunetta rompa il ghiaccio dopo uno 0-16 ma segnare su azione per Villasanta resta una chimera ed il quarto si chiude sul 20 a 5 con solo 5 liberi a segno per le ospiti. Dopo la sfuriata locale torna l’equilibrio nell’ultimo quarto e Villasanta sembra poter rientrare in partita grazie a Castelli ma è proprio il play a combinarla grossa troncando la possibile rimonta sul più bello con un tecnico (oltretutto 5° fallo personale) ammazza match. Mariano va un po’ troppo di fretta e gestisce la palla maluccio ma ormai è vicina al traguardo, il nervosismo delle varie Tunc, Boscolo & C. completano l’opera. Possiamo capire che a volte le avversarie difendano ai limiti del lecito ma sclerare così, soprattutto quando si è superiori come stazza non va bene anche perché i cambi ad oggi non sono all’altezza. Si può essere anche più fisici senza dover per questo picchiare o ricorrere ad antisportivi pesanti.


Se hai inserito un commento e non lo vedi premi F5 per ricaricare la pagina

This site is run by www.marcogiunco.com