La Gazzetta degli Imbecilli
22/11/2019      REDAZIONE
Quelli di google sono dei pusillamini

19/02/2011
Rossetti Fiorenzuola D'arda - Pall. Femm. Broni 93
2010/2011 - Serie B/Ecc Fem - GIRONE B1
1° Quarto 448 Download
2° Quarto 360 Download
3° Quarto 401 Download
4° Quarto 373 Download
Com'è che si divertono tutti così? 383 Download

Per scaricare la partita sul proprio PC cliccare con il tasto destro del mouse su 'download' e scegliere 'salva oggetto con nome'.
Se volete la partita su DVD richiedetela direttamente alla redazione che in limiti di tempo ragionevoli e alla modica cifra di 20Euro spedizione compresa recapiterà direttamente a casa vostra il DVD. Un idea geniale per un fantastico regalo.
Ovviamente il DVD avrà una qualità d'immagine molto migliore della versione scaricabile via download.
Tabellini e giudizi scrive il 21/2/2011 alle 15:39 Ip= 88....

FIORENZUOLA (6.5):

Cavenaghi 10 (1/2 – 2/7 – 2/4) : 6 cerca di mettere ordine ma le sue compagne non è che la seguano molto.
Leonarduzzi 16 (3/4 – 2/7 – 4/4) : 6.5 acciaccata fa comunque delle cose interessanti
Scarpa 2 (1/3 – 0/0 – 0/0) : 5.5 ancora lontana da una condizione atletica accettabile
Lionetti22 (7/13 – 1/2 – 6/8) : 7 trascinatrice nel primo quarto tiene finchè ne ha. Anche lei (come Lara Tagliabue da Valmadrera) sembra unta dal Signore nei quarti dispari.
Sordelli 14 (7/13 – 0/0 – 0/4) : 6.5 unica a dover lottare sotto canestro fa a pieno il suo dovere cavandosela anche in attacco.
Bonomini 0 (0/2 – 0/0 – 0/0) : 5.5 unico cambio non è che brilli
Gramigna, Contini, Khalef e Badaloni: ne bah

Coach Villani (19/37 – 5/16 – 12/20) : 6.5 senza rotazioni non può fare un granchè. Resiste per tre quarti e un po ma poi si deve arrendere all’emergenza. Non trova il tempo per far respirare un po le sue cinque.

BRONI (7.5):

Bicocca 4 (1/9 – 0/0 – 2/2) : 6+ cambiato parrucchiere è un’altra cosa.
Zamelli 17 (3/7 – 3/8 – 2/2) : 7 una Gegia ritrovata e pimpante.
Brusadin 5 (1/2 – 1/2 – 0/0) : 6 la più “oscura” delle sue. Fa il minimo sindacale.
PELLEGRINO27 (13/15 – 0/0 – 1/1) : 9 IMBEDONNA ARRIVATA. A dir poco devastante. Non sbaglia praticamente mai. Chapeau.
Borghi 10 (2/4 – 2/8 – 0/0) : 7 si dimostra una su cui poter contare.
Canfora 7 (2/4 – 1/4 – 0/0) : 6.5 una bella presenza in campo. Ha fisico e personalità.
Putignano 9 (3/4 – 1/2 – 0/2) : 6.5 altra lieta sorpresa della serata bronese.
Minati 3 (0/2 – 0/1 – 3/4) : 6+ un paio di alzate di pantaloncini entusiasmano. A parte questo bene anche in campo, soprattutto nei liberi e in qualche rimbalzo.

Coach Cossu (25/47 – 8/25 – 8/11) : 7 la squadra seppur corta gioca un basket brillante e vince meritatamente sistemando la pratica play-off. Estrae il meglio dalle sue.

Arbitri: 6.5 bene. Poco da recriminare per le squadre.

La Partita: (7): incontro spettacolo giocato su alti ritmi con diverse prodezze individuali. Una super Lionetti lancia Fiorenzuola nel primo quarto non sbagliando praticamente mai. Nei primi 3 minuti parte con un 4 su 4 (10 a 4 per le sue) per chiudere il quarto con un 6 su 6 e 3 su 4 ai liberi. Dopo la sorpresa iniziale Broni si riassesta e con un’altrettanto precisa Pellegrino (4 su 4) a cui danno una bella mano Borghi e Canfora pian piano recupera terreno chiudendo sul 20-23 il primo quarto. La super Lionetti del primo periodo è però fatalmente destinata a dover riprendere fiato ed immediatamente Broni ne approfitta a suon di triple, una la mette Canfora ma quelle che in sequenza fan più male sono di Zamelli (2) e Brusadin (con tanto di rimbalzi beffardi per Fiorenzuola). Tale fuoco serrato provoca l’allungo ospite sul 35 a 25 che sembra presagire un agevole vittoria. Così però non è perché prima una tripla di Leonarduzzi e poi il bis di una Cavenaghi attiva da circa 9 metri riportano sotto le padrone di casa che vengono però freddate dalla solita Pellegrino pressochè infallibile dalla sua piastrella. Si va così al riposo sul 41-35 per un Broni ben messo in campo.
I fuochi d’artificio arrivano nel terzo periodo, Broni ha il naso avanti ma Fiore non molla niente e ribatte colpo su colpo. La rediviva Lionetti mette la tripla del quasi aggancio, Borghi risponde (44-48 al 5°), Cavenaghi ci prova e riporta le sue a -1, Putignano fa ancora il +4 ma Leonarduzzi replica: è un bombardamento dai 6.75 ed il pubblico si diverte. Il botta e risposta è chiuso da Borghi ma Broni oltre alla lunga distanza ha anche l’arma letale Pellegrino che tanto per cambiare nel periodo infila un 4 su 4 (totale 9 su 9) ed un libero che consentono alle vinaie di chiudere sul 65-56 il terzo periodo. Ovvio che l’assoluta mancanza di cambi (solo Bonomini da qualche minuto) alla fine sia pagata da Fiore che nell’ultimo periodo ne ha ben poco, Pellegino sbaglia un tiro (eventum!) ma poi si riprende e ne mette due di fila, Zamelli mette un’altra tripla ed al quarto minuto i punti di vantaggio tornano 10 (74-64) e da qui per Fiore finisce la serata. Più di così per le locali non si poteva. Finisce 82 a 65 ed il pubblico si è sicuramente divertito. Pellegrino chiude con un 13 su 15 aggiudicandosi l’Imbedonna arrivata del match e mai un imbepremio fu più meritato.


Se hai inserito un commento e non lo vedi premi F5 per ricaricare la pagina

This site is run by www.marcogiunco.com