La Gazzetta degli Imbecilli
18/11/2019      REDAZIONE
Quelli di google sono dei pusillamini

11/03/2011
Ghost Basket - Pavia Cat Vigevano
2010/2011 - Prom. Femminile - Girone C
1° Quarto 481 Download
2° Quarto 394 Download
3° Quarto 374 Download
4° Quarto 365 Download
Ezio pensa ai Fanti e Agli Alpini 439 Download

Per scaricare la partita sul proprio PC cliccare con il tasto destro del mouse su 'download' e scegliere 'salva oggetto con nome'.
Se volete la partita su DVD richiedetela direttamente alla redazione che in limiti di tempo ragionevoli e alla modica cifra di 20Euro spedizione compresa recapiterà direttamente a casa vostra il DVD. Un idea geniale per un fantastico regalo.
Ovviamente il DVD avrà una qualità d'immagine molto migliore della versione scaricabile via download.
Tabellini e giudizi scrive il 14/3/2011 alle 16:47 Ip= 88....

GHOST PAVIA (5):

Cotta Ramusino 3 (1/7 – 0/1 – 1/4) : 5 piuttosto nervosa non riesce a tenere in pugno la squadra come sa e può fare. Stavolta se la cava meglio come coach.
Russo 9 (4/17 – 0/0 – 1/6) : 5.5 ci mette il cuore ma le percentuali al tiro sono più o meno disastro
Sturini9 (1/3 – 0/1 – 6/10) : 6 brava a lottare a guadagnarsi liberi
Galli 5 (1/9 – 0/0 – 3/4) : 5 anche per lei il canestro è una chimera
Caldera 8 (0/2 – 2/7 – 2/2) : 5.5 ci prova con la soluzione dai 6.75. Un paio di bombe le mette anche dando una minima illusione alle sue.
Galasso 8 (1/6 – 1/3 – 3/4) : 6 prende qualche iniziativa positiva e da sostanza fisica ala squadra.
Borghi 3 (1/2 – 0/4 – 1/2) : 5 decisamente nervosa litiga col mondo. Non si fa certo molti amici nella controparte.
Fiume 2 (1/3 – 0/1 – 0/4) : 5.5 la “river” non fa onde
Fiorani 0 (0/0 – 0/0 – 0/0) : sv pochi spiccioli.
Griziotti 0 (0/1 – 0/0 – 0/0) : sv pochi cent, spesi con un tiro.

Coach Garavaglia (10/50 – 3/16 – 17/36) : 5 prende un’espulsione assurda, sia dalla sua parte che quella arbitrale. A parte questo nei minuti in cui resta in campo non trova le giuste contromisure.


CAT VIGEVANO (7+):

CODECA’20 (6/12 – 0/2 – 8/11) : 7.5 IMBEDONNA ARRIVATA. Anima della squadra parte scatenandosi e poi gestendo il tutto. Brava e svelta.
Calabrese 4 (2/4 – 0/0 – 0/0) : 6 porta il suo mattoncino
Scalvini 9 (3/5 – 1/4 – 0/2) : 6.5 sempre dotata di fisico e buona tecnica (non per niente in un ASG fu premiata come miglior giovane) in questa squadra è preziosa e potrà dire la sua anche in categoria superiore.
Mancino 12 (3/7 – 2/5 – 0/0) : 7 nome-omen: precisa al tiro… anche di destro.
Formaggio 2 (1/3 – 0/0 – 0/0) : 6- la “cheese” non è in gran serata ma il fisico a rimbalzo ha sempre un suo valore.
Puddu 4 (1/4 – 0/0 – 2/4) : 6 è conterranea e più alta di Mannis per cui le basta per la sufficienza. In campo sa comunque cosa fare. Bel match da pesi medi con Russo.
Mornacchi 9 (3/6 – 0/0 – 3/4) : 6.5 brava a mettere un paio di zampate nei momenti topici.
Restelli 2 (1/4 – 0/0 – 0/0) : 6+ bella grinta, si rivela molto utile
Cavallaro 0 (0/1 – 0/0 – 0/0) : 6 bel fisico, ha una sua utilità quando impegnata
Nagari 0 (0/1 – 0/0 – 0/0) : 6 anche lei sa tenere il campo.

Coach Zago (20/47 – 3/11 – 13/19) : 7+ lo “Spirito con la sku” è propri com l’eroe bonellian di Darkwood: invincibile! Finor annat perfett con tutt vittori. Condivisibile anche nel finale quando si dissocia dall’esultanza più o meno simpatica e simil-provinciale delle sue nell’epocale scontro Pavia-Vigevano. Unico neo: 1 a 5 a porticine.

Arbitro: 5 non certo una grande prestazione. Nell’occasione dell’espulsione del coach locale esagera decisamente in presunzione poi sembra cercare di rimediare con qualche non richiesto favoritismo al Ghost che chiude con il doppio dei liberi.

La Partita: (6.5): era l’ora della verità a Carbonara Ticino. L’imbattuto Vigevano affrontava la seconda in classifica a ruota per portare a casa la vittoria decisiva per la promozione. Ebbene le ragazze “della provincia” annichiliscono da subito quelle “capoluoghe” con una super Codecà e scappano sul 6-0 in meno di 2 minuti. Ghost pare riprendersi e marca un 4-0 ma ben presto Vigevano torna in cattedra e piazza un terrificante 9 a 0 propiziato da una tripla ed un canestro della brava Mancino. Il primo quarto va così in archivio sul 19 a 8 per le ospiti che allungano ancora in apertura di secondo quarto con la scatenata Codeca (5 punti ancora per lei) e raggiungono un margine di sicurezza anche grazie alla strana espulsione del coach locale colpevole semplicemente (come del resto il suo omologo) di richiamare l’attenzione dell’arbitro sull’inceppamento del cronometro. Probabilmente l’avrà fatto in modo poco urbano ma un’espulsione per questo pare assai esagerata. Comunque sia la cosa da un po di verve alle locali che iniziano a giocare un po meglio mentre l’arbitraggio pare compensare un po l’espulsione con le locali che vanno spesso in lunetta. Vigevano comunque gestisce bene e va al riposo sul 37 a 25.
Si riparte con Pavia che pare pimpante anche se realizza poco (2 a 2 al 3°) e la svolta si ha quando dal possibile -10 si passa al -14, ovviamente le disgrazie non vengono sole ed è ancora Mancino con una tripla a far scappar via le sue. Alle padrone di casa non resta che consolarsi con due gol a porticine perché sul campo da basket il palindromo 53 a 35 della terza sirena suona come verdetto anche perché per sperare il Ghost doveva riemergere dal -9 dell’andata. Il tentativo estremo e generoso di riavvicinamento è nella prima parte del quarto finale dove la difesa pavese non molla niente e Vigevano fatica ad attaccare, purtroppo però per la famiglia Fiume anche le “punte” locali incidono poco, Vigevano non segna per 6 minuti ma Cotta & C. segnano solo 4 punti ed il tempo che si assottiglia favorisce le ospiti. Come detto è la brava Mornacchi dopo sei minuti a scuotere le sue e a chiudere virtualmente i giochi prima della goliardica esultanza finale con tanto di striscione sui pavesini delle lomelline della alta. Per Ghost la sola soddisfazione di un 5 a 1 a porticine mentre per Vigevano la C è praticamente in tasca visto il +26 dell’andata con Arese ed il cammino intonso contro le due sconfitte delle alto milanesi.


sonia scrive il 14/3/2011 alle 16:17 Ip= 217...

bella partita , decisiva la numero 6 della Cat .

Se hai inserito un commento e non lo vedi premi F5 per ricaricare la pagina

This site is run by www.marcogiunco.com