La Gazzetta degli Imbecilli
21/11/2019      REDAZIONE
Quelli di google sono dei pusillamini

08/04/2011
Pol. Assisi Milano - Gio...Issa Rho
2010/2011 - Prom. Femminile - Girone C
1° Quarto 736 Download
2° Quarto 356 Download
3° Quarto 412 Download
4° Quarto 379 Download
Eziariale 750 Download

Per scaricare la partita sul proprio PC cliccare con il tasto destro del mouse su 'download' e scegliere 'salva oggetto con nome'.
Se volete la partita su DVD richiedetela direttamente alla redazione che in limiti di tempo ragionevoli e alla modica cifra di 20Euro spedizione compresa recapiterà direttamente a casa vostra il DVD. Un idea geniale per un fantastico regalo.
Ovviamente il DVD avrà una qualità d'immagine molto migliore della versione scaricabile via download.
Tabellini e giudizi scrive il 11/4/2011 alle 00:29 Ip= 151...

GAGGIANASSISI (6-):

Finazzi 8 (4/7 – 0/0 – 0/2) : 6- un po agitata ma se la cava discretamente
Pituccio F. 11 (3/8 – 0/3 – 5/12) : 6+ inizia male ma poi si riprende fino ad avere dei momenti in cui si carica la squadra sulle spalle. Nel finale però non incide
Dellagnolo 3 (1/8 – 0/1 – 1/4) : 5.5 non è che le manchi l’iniziativa, anzi. Nel finale ci prova quasi solo lei ma con scarsa precisione.
Vaccari 8 (3/12 – 0/0 – 2/6) : 6 anima della squadra detta i ritmi e mette ordine. Un po troppo presa dalla bagarre con Arrigoni perde lucidità.
Razzari 2 (1/3 – 0/0 – 0/2) : 5.5 altra highlander cerca di rendersi utile
Cassin 4 (1/5 – 0/0 – 2/4) : 6- il “ragno” ha buon fisico ed è giovane. Può migliorare, basta che ci metta un po più di grinta e cattiveria.
Toffetti 0 (0/0 – 0/0 – 0/0) : sv povera, ogni volta che la vediamo si fa male. L’altra volta zuccata tremenda, stavolta caviglia. Si può consolare con la figlia di 10 anni che ha gran fisico e pare promettere bene.
Corsini 7 (2/8 – 0/0 – 3/4) : 6 vispo peperino che però si divora il contropiede della speranza
Balestra e Magistrelli ne tristezza soprattutto per Balestra vista la presenza di Bersaglio tra le file avverse.

Coach Magistrelli (15/51 – 0/4 – 13/34) : 6 deve subire il coma delle sue nel primo quarto. Corre ai ripari con una bella zonona e si riporta sotto. Ci fosse stata lei a tirare i liberi finiva diversamente.


GIO ISSA RHO (6+):

Arrigoni 4 (0/6 – 0/2 – 4/8) : 5 presa dalla lotta con Vaccari dal match si estranea da sola
Baroni 4 (1/6 – 0/0 – 2/2) : 5.5 la “Baronessa” si autoelimina per i troppi falli
Percoco 6 (2/16 – 0/1 – 2/4) : 5+ “Ics-coco” ne combina di ogni tra tiri improbabili e numeri equestri. Il suo coach rischia l’esaurimento nervoso
CASATI 11 (5/9 – 0/0 – 1/6) : 7 IMBEDONNA ARRIVATA. Classe 74 con tanto di prole la bionda pivot rhodense fa a pieno il suo dovere e si fa sentire vicino a canestro.
Dell’agostino 6 (3/5 – 0/0 – 0/0) : 6 di riffa o di raffa si arrangia sempre
Peraro 7 (2/9 – 1/3 – 0/2) : 6+ vispa e reattiva mette una tripla decisiva
Necchi 0 (0/3 – 0/0 – 0/0) : 5.5 esperta prova a dettare i ritmi
Bersaglio 2 (1/4 – 0/0 – 0/0) : 6- non ha proprio il fisico da battaglia. Si limita al compitino
Ceriani 0 (0/1 – 0/2 – 0/0) : 5.5 “Cher” è molto attiva e poco precisa quando decide di dover tirare per forza.
Borghetti 10 (4/6 – 0/0 – 2/2) : 7 una 95 interessante. Ha buon fisico, esordisce in prima squadra e segna subito. Toglie le castagne dal fuoco alle compagne nel secondo quarto e per premio… la panchinano. Probabilmente fosse rimasta in campo sarebbe stata l’Imbedonna Arrivata della serata con la benedizione di mamma Casati.

Coach Galli Tognotti (18/65 – 1/8 – 9/22) : 6+ bella partenza poi si fa un po irretire dalla zona avversa. Ha però più frecce nella sua faretra e le sfrutta bene. Non abbiamo capito molto la rinuncia per lungo tempo all’ispirata “Cafecita” Borghetti ma fa niente.

Arbitro: 5 primo tempo ben gestito, nella ripresa benedice la gazzarra. Bah.

La Partita: (7): era un match che si sapeva tirato visto l’equilibrio in stagione tra le due squadra sia a livello senior che giovanile. Gaggiano parte 4 a 2 e poi si intalpa clamorosamente non segnando per circa 9 minuti fino a chiudere sul 4-15 i primo quarto. Magistrelli riparte con una tosta zonona e piazza un 8 a 0 nei primi 5 minuti del secondo quarto riportandosi sotto. Rho fa una fatica boia a trovare il canestro, almeno fino a quando la baby Borghetti non mette il piede in campo e segna 8 punti quasi di fila. La difesa locale non le trova le contromisure e le rodigine tornano ad aver un buon margine (25 a 18 all’8°), nel finale di quarto però ci pensa Pituccio a limitare i danni per le sue: 23 a 25 all’intervallo lungo.
Si riparte con due belle zonone che fanno tribolare gli attacchi, non si segna più e la partita si incattivisce, qualche scontro oltre il lecito con il duello Arrigoni-Vaccari da cavalleria rusticana, sale la tensione ed i due canestri fanno (quasi) da spettatori. A metà tempo si registra un misero 4 a 4 e la partita è tiratissima, Rho mette in campo anche la 1-3-1 ma la situazione non si sblocca e la terza sirena dice 37 a 34 Rho. Un ulteriore aere per le ospiti arriva da una tripla di Peraro nella prima parte dell’ultimo quarto. La botta di vita da sicurezza alle ospiti che sembrano averne di più. Al tiro Rho si fa preferire e quando non si segna Casati a rimbalzo si fa valere alla grande. In attacco Assisi fatica parecchio e quando riesce a guadagnarsi i liberi fa cilecca spesso e volentieri (5 su 14 nel quarto). A 3’ dal termine sono sempre 5 i punti di margine per Rho (48 a 43) ma una bella palla rubata dalla difesa milanese lancia il contropiede di Corsini che varrebbe il -3, purtroppo per Magistrelli la sua piccolina spara sotto il ferro. E’ l’episodio che chiude virtualmente il match, Rho riesce a gestire il vantaggio e con qualche libero a segno nel finale porta a casa una vittoria che non fa punti in classifica ma per il morale in vista dell’Imbe-league dove già si pregusta un derby (in famiglia)
col Rho di Paletti.


Se hai inserito un commento e non lo vedi premi F5 per ricaricare la pagina

This site is run by www.marcogiunco.com