La Gazzetta degli Imbecilli
21/11/2019      REDAZIONE
Quelli di google sono dei pusillamini

16/04/2011
Pallacanestro Gavirate - U.S. Vertematese
2010/2011 - Serie C Femm. - Girone B (Lombardia)
1° Quarto 308 Download
2° Quarto 278 Download
3° Quarto 353 Download
4° Quarto 338 Download
Ezio 369 Download

Per scaricare la partita sul proprio PC cliccare con il tasto destro del mouse su 'download' e scegliere 'salva oggetto con nome'.
Se volete la partita su DVD richiedetela direttamente alla redazione che in limiti di tempo ragionevoli e alla modica cifra di 20Euro spedizione compresa recapiterà direttamente a casa vostra il DVD. Un idea geniale per un fantastico regalo.
Ovviamente il DVD avrà una qualità d'immagine molto migliore della versione scaricabile via download.
Jonny scrive il 18/4/2011 alle 21:36 Ip= 87....

Grande partita di Vertemate!!
inlove scrive il 18/4/2011 alle 21:35 Ip= 87....

bella partita da entrambe le squadre peccato sia passata malnate ai playoff ;)
Riccardo Setti scrive il 18/4/2011 alle 13:50 Ip= 93....

Azz....vi siete scordati della Setti....(il papà non poteva non notarlo !!)
grazie comunque per la bella telecronaca !!

Tabellini e giudizi scrive il 18/4/2011 alle 00:08 Ip= 151...

GAVIRATE (6):

Ruffin 12 (2/10 – 1/6 – 4/7) : 5 piuttosto scentrata nel finale rischio anche di far fare harakiri alle sue. Buon per lei che il passivo si fermi sul -7 se no lo sconclusionato finale fatto di triple forzate, passaggi a vanvera e tiri affrettati poteva costar caro.
Chinese 5 (1/5 – 0/0 – 3/4) : 6 una delle più positive tra le file locali per grinta e presenza
Merlo G. 5 (2/10 – 0/2 – 1/2) : 5.5 si prende botte e buone iniziative ma non le realizza
Sessa 4 (2/7 – 0/2 – 0/0) : 5+ altra tiratrice sgonfia anche se ci mette l’anima
Bassani 0 (0/2 – 0/0 – 0/2) : 5 piuttosto inconcludente
Sciutti 2 (1/5 – 0/1 – 0/0) : 6- senza infamia e senza lode
Righi 6 (2/3 – 0/0 – 2/2) : 6+ la donna mascherata fa a pieno il suo dovere
Cola 0 (0/0 – 0/0 – 0/0) : sv la cochina ha poco spazio per gasare
Oldani ne povera. Poteva essere l’arma segreta! Così almeno ci ha detto di dire a fine partita…

Coach De Rico (10/42 – 1/11 – 10/17) : 6 missione compiuta. Un po di sofferenza contro lo zona avversaria ma alla fine si porta a casa il primo posto


VERTEMATE (6.5):

Pini 13 (6/7 – 0/3 – 1/3) : 6+ una buona partita la sua
Lomurno 4 (2/7 – 0/0 – 0/2) : 6 partita di buona sostanza in difesa, in attacco sciupa una palla decisiva da sotto.
Ferrari 2 (0/2 – 0/2 – 2/2) : 5.5 Shumi con Vanoni e Lomurno forma un bel trio che gratifica la zonona che è stata foriera di buone soddisfazioni nella partita. Anche lei però soffre in attacco.
ZAMERONI 9 (3/11 – 0/0 – 3/6) : 6.5 IMBEDONNA ARRIVATA. Parte piuttosto male ma poi riesce a ritrovarsi e a far bene nel terzo quarto. Purtroppo per lei finisce anzitempo in panca nel momento migliore.
Vanoni 11 (3/9 – 0/1 – 5/6) : 6+ la solita discreta partita. Purtroppo per lei si becca due blocchi regolari nell’ultimo minuto che vanificano 2 attacchi fondamentali
Ostini 2 (1/1 – 0/0 – 0/0) : 6 da fiato alle compagne e la mette anche
Bianchi 3 (0/3 – 1/3 – 0/0) : 6+ mette la tripla della grande speranza
Ventura 5 (2/6 – 0/2 – 1/4) : 6 tiene bene il campo seppur acciaccata
Calvi e Castoldi: ne

Coach Filocamo (18/65 – 1/8 – 9/22) : 6.5 la partita (quasi) perfetta. Bastava un misero canestrino in più per raggiungere i play-off. Il rimpianto però non è per oggi ma per un paio di sconfitte rimediate strade facendo e perfettamente evitabili.

Arbitro: 6.5 un buon arbitraggio. Forse fiscale sul 5° fallo di Vanoni dopo averle appena fischiato il 4° in fotocopia ma ci poteva stare. Vertemate non perde certo il sospirato +8/9 per colpa sua.

La Partita: (7): era un match da cardiopalma e così è stato. Gavirate poteva perdere fino a 9 ed essere primo e Vertemate doveva vincere almeno di 8 (meglio 9 per non andare al quoziente canestri con malnate) per passare. Logico che vista la posta in palio la partita non poteva che essere nervosa. Nonostante ciò le squadre se la giocano a viso aperto ed a buoni ritmi. Per il primo quarto regna sovrano l’equilibrio (11 pari a l 7°) che si rompe solo nel finale con Vertemate che tocca sulla prima sirena il vantaggio di +4 (15-11) raggiungendo la metà dell’opera. Gavirate ovviamente non ci sta e seppur soffrendo assai contro la zona avversa recupera qual cosina nella prima parte del secondo quarto ma poi sfruttando la difesa le ospiti trovano gli spunti per andare sul +5 con tanto di tripla sbagliata di Ventura che sarebbe valsa il +8. Poco male perché Vanoni poco oltre metà quarto porta le sue sul +7 (15-22) e ci vuole un numero di Chinese in contropiede bissato dai liberi di Righi per far riaccorciare le distanze a Gavirate. Nel finale di quarto si vede anche Ruffin che trascina le sue al 23-24 dell’intervallo.
Vertemate riparte con buona intensità, ottima Zameroni che segna 6 punti e fa scappare ancora avanti Vertemate che a metà quarto conduce 32 a 26 e può sognare; l’illusione del +9 arriva ancora da una tripla di Ventura ma nemmeno stavolta l’ex comense ci prende ed un contropiede di Ruffin da respiro alle padrone di casa che si avvicinano ulteriormente con i liberi della Peh (Chinese). Vertemate sbanda un po e prova solo dalla lunga con una Pini poco precisa mentre Gavirate sfrutta ancora un paio di contropiedi per impattare a quota 35 alla terza sirena. A questo punto pare che per Vertemate l’impresa sia ardua tant’è che si va punto a punto fino a metà ultimo quarto (39-40 al 5°) con Setti che porta sopra le sue poco dopo (6°). Sembra finita ma due liberi di Vanoni ed un canestro di Ventura ridanno fiato alle ospiti, la Patty (Lomurno) si divora il +5 da sotto ed un libero della Peh avvicina ancora Gavirate (42-44). Mancano circa 3’ e le cose paiono decise, paiono però perché una tripla di Stella Bianchi (la White Star) ed un contropiede di Pini regalano il +7 a Vertemate che è ad un soffio dall’impresa a 1.15” dal termine. Gavirate si agita assai e soprattutto Ruffin nella smania di recuperare combina disastri con triple a vanvera e passaggi al limite della decenza quando non penetra in maniera a dir poco scomposta. Vertemate si gioca due o tre possessi pesanti a li butta con il fallo in attacco di Vanoni (blocchi irregolari) che le costano 4° e 5° fallo, una palla persa ed un tre secondi. Gavirate soffre un po ma alla fine con un -7 (442 a 49) salva le terga a se stessa ed anche alle cugine del Malnate. Vertemate può recitare il mea culpa.



Se hai inserito un commento e non lo vedi premi F5 per ricaricare la pagina

This site is run by www.marcogiunco.com